Born to be curious.

Mar 24 Ott 2017 / Anno VI / N.554

Enquire less is more

Posts Tagged ‘unisex’

wisdom x HYPERGRAND

Di wisdom avevamo già parlato, presentando questo interessante brand di Taipei, in occasione della collezione “Lazy Labor”.   L’estetica delicata [read more]

Orphan Bird’s TOEI

La frenesia della metropoli che si snoda tra intricati intrecci, il traffico di persone e cose. Provate ad immagine, se [read more]

Introducing EachxOther

The city is wilder than you think and kinder than you think. it is a valley and you are a [read more]

Frammenti Asimmetrici | JA by Jelena Aleksic

Forme minimali e pura semplicità. I frammenti asimmetrici si scompongono e ricompongono in una permanente ricerca dell’identità primordiale dell’individuo, oggi [read more]

Autoctona: amuleti e minimalismo

Abbiamo fiuto per i designer con la D maiuscola. Un anno fa vi abbiamo presentato Autoctona, un marchio creato da [read more]

A Portrait of: Rudi Gernreich

Futurismo è, nel fashion system, la parola sulla bocca di tutti da più di sei mesi. Le prime suggestioni a [read more]

Unisex, Tailoring. 1205 by Paula Gerbase

Paula Gerbase, Brazilian by birth and English by adoption. Nomadic and creative, addicted to detail, tailoring and fabric construction. After [read more]

La Sartorialità Unisex di 1205 by Paula Gerbase

Paula Gerbase, brasiliana di nascita e inglese d’adozione. Nomade e creativa, maniaca del dettaglio, del tessuto e delle costruzioni sartoriali. [read more]

L’inquietudine fetish di Zana Bayne

“Se non esco di casa senza sentirmi un po’ ridicola, allora qualcosa non va” afferma Zana Bayne, designer molto discussa [read more]

Lo stile grounge-unisex di Lina Österman

Un diploma in Fashion Knitwear presso la prestigiosa scuola londinese Central Saint Martin nel 2008, un lavoro presso Jens Laugesen [read more]

Concept-Brand no gender: Ümlaut

Quanti o quante di noi, nel momento topico dello shopping più sfrenato, si ritrovano a pensare: bello questo, peccato che [read more]