Born to be curious.

Mar 02 giugno 2020 / Anno VI / N.-16908

Enquire less is more

Posts Tagged ‘new release’

Toro y Moi, secondo album e tour

Districarsi nell’ampio scenario indie attuale non mai è semplice. Artisti o pseudo tali spuntano da ogni dove, cavalcano l’onda per [read more]

Musica sperimentale: Stephan Mathieu

Quando in musica si parla dell’utilizzo di fonti sonore non prodotte dal compositore, comunemente si considera la sola pratica del [read more]

Acid rock, post hardcore: Tagliabuio

Tutto inizia nell’ormai lontano ottobre duemiladieci nella provincia di Macerata, in una casamatta sottoterra, ai piedi di un cimitero (il [read more]

3perTe volume 3 – Maggio

Maggio tricolore per il terzo volume di 3perTE, la nuova rubrica di Enquire. Tre artisti italiani (due gruppi ed una [read more]

Un tè con i Casa del Mirto

Trento profuma di mirto. No, non è colpa dell’effetto serra e del clima tropicale e neanche di qualche bicchiere di [read more]

Un tè con i Da Hand in the Middle

I Da Hand in the Middle sono una sorprendente band umbra. Lo scorso settembre hanno autoprodotto il loro primo disco [read more]

Il trittico: Burial, Four Tet e Thom Yorke

Il disco è un 12 pollici in edizione limitata; il team è composto da due giovanissimi e famosissimi produttori di [read more]

L’indie-pop primaverile degli I’m from Barcelona

Esce oggi, il 19 aprile, Forever Today, il terzo album della band svedese I’m From Barcelona, sotto l’etichetta Mute, la [read more]

Nel limbo degli Architecture in Helsinki

Se ci avessero chiesto di definire gli Architecture in Helsinki brevemente, avremmo parlato senza esitazione di una band iper-colorata, sedotta [read more]

3perTe volume 2 – Aprile

Il secondo volume è sempre il più difficile nella carriera di una rubrica, soprattutto quando, come una bella donna, arriva [read more]

The Strokes tornano con il sorprendente Angles

Sembrava impossibile ripetersi, dopo l’esordio sensazionale con Is This It (e qualche piccolo incidente di percorso come Room On Fire), [read more]

Un tè con Il Rumore del fiore di carta

Correva l’anno 2002, quando dall’incontro/scontro tra delicatezza e rumore, tra analogico e digitale, tra luce e ombra, in una continua [read more]

Ritorna l’irresistibile impertinenza dei The Kills

Ci sono davvero poche band più cool di The Kills. Il duo ne ha dato prova già nel 2008 con [read more]

Un tè con A Classic Education

Anni 60, Sam Cooke, Ester Grossi, film impossibili, album in uscita, tour in America, Bologna hipster, etichette e concerti memorabili: [read more]

Architecture in Helsinki: il countdown è finito

Cameron Bird, Gus Franklin, Jamie Mildren, Sam Perry, e Kellie Sutherland, a.k.a Architecture in Helsinki hanno una storia ormai decennale. [read more]

3perTe volume 1 – Marzo

3perTE è la nuova rubrica di Enquire che, rifacendosi a slogan radiofonici o di emittenti televisive musicali (dicono che Mtv [read more]

Dustin O’Halloran, dal Sundance a Lumiere

Like Crazy, dramma sentimentale del regista Drake Doremus, ha trionfato al Sundance Film Festival del 2011, aggiudicandosi il premio speciale [read more]

Radiohead, The King of Limbs

Sono sicuri dei loro fans: Thank you for waiting (grazie per averci aspettato). Questa la scritta che compare sul sito [read more]

Wow, son tornati i Verdena

Dopo tre anni di isolamento sono ritornati, e allo stesso tempo rinati, con nuove armonie i fratelli Alberto (voce e [read more]

Un tè con i Fuser

I Fuser sono un gruppo trashcore di Portogruaro (VE). Quattro ragazzi: Ennio, Fabio, Siso e Top. Testi in inglese e [read more]

Un tè con i LetHerDive

I LetHerDive è un duo musicale tutto italiano, con base a Bologna composto da Matteo Tririfò (aka Trif_o) e Francesca [read more]

Love In Elevator nuovo album e tour

Nascono come una band quasi tutta al femminile (tre componenti su quattro) nel 2001 in uno scantinato di Venezia dalle [read more]

My Foolish Hearth: Sootiness, sonsy girl

Ci capita spesso di parlare di musica, e soprattutto di musica italiana. Fortunatamente abbiamo la possibilità di conoscere artisti/musicisti provenienti [read more]

Un po’ gabbiano di Emanuele Bocci

Un cantante, un cantautore, anzi meglio un cantastorie: Emanuele Bocci. Inizia a suonare la chitarra all’età di sette anni, per [read more]

Arturo Fiesta Circo, E lo chiamerai Giovanni

Ha suonato blues per diversi anni e ha avuto la fortuna di fare diverse esperienze che lo hanno aiutato a [read more]

Massimo Volume – Cattive Abitudini

I Massimo Volume sono uno un gruppo rock italiano nato a Bologna nei primissimi anni 80. Insieme ai Diaframma, Neon, [read more]

Tohu Bohu by Ulan Bator

Gli Ulan Bator, gruppo francese le cui origini musicali si basano sul krautrock e sul post-rock, ispirandosi a gruppi come [read more]

SSA nuovo album dei Dance for Burgess

Potrebbero essere tranquillamente una band sbucata fuori da qualche cantina inglese, invece la loro musica nasce sulle colline toscane, vicino [read more]

Ministri, nuovo album e Fuori Tour 2010

Ieri, Martedì 12 Ottobre è stato presentato Fuori (BlackOut/Universal 2010), il terzo album dei Ministri. Dodici nuovi brani che si [read more]

Orax nuovo singolo da solista

Dal 1994 fino al 2002 Orax lavora con la band electro/rock Xilema come chitarrista e compositore, producendo con la band [read more]