Born to be curious.

Mar 24 Ott 2017 / Anno VI / N.554

Enquire less is more

Posts Tagged ‘gioielli’

Nigredo E’poque / Gabriella Marina Gonzalez

Due anni fa ci aveva affascinati con la sua Sinestesia fatta di armature e accessori in pelle. Una collezione dal sapore [read more]

IED Torino presents: HOOSIER™

Tempo di iniziare e tempo di finire, soprattutto per chi in questo periodo si laurea. C’è chi festeggia con corone [read more]

Gli oggetti-scultura di Antonio Bernardo

1947. Rio de Janeiro. Nasce Antonio Bernardo, “professione creativo” sin dall’infanzia, grazie al negozio di gioielleria di suo padre in [read more]

Colazione da Tiffany? No, da Monilius

“Se io trovassi un posto a questo mondo che mi facesse sentire come da Tiffany, comprerei i mobili e darei [read more]

Pattern Naturali: Nervous System

Utilizzare le capacità e la precisione del computer per realizzare oggetti di design che fondano nel mondo migliore le forme [read more]

Kristy Ward: Unconventional structures

Nasce in Inghilterra, nell’Oxfordshire. Si diploma nel 2008 presso la Central Saint Martin di Londra. Lavora in Italia per Alberta [read more]

Mixando mondi diversi. I gioielli di Fiona Paxton

1992. Appassionata di moda, viaggi e accessori, Fiona Paxton, diventa designer grazie alla specializzazione al Royal College of Art di [read more]

Grafica per il gioiello: plastique*

Per Jen Murse, graphic designer, tutto ha inizio nel 2008, quando un suo passatempo si é trasformato in una realtà [read more]

Barbie’s Anatomy: i gioielli di Margaux Lange

Ribaltamento estetico. Legame diretto con il concetto surrealista di informe. Microdettagli recuperati da manuali di anatomia medica. I rimandi contenuti [read more]

Autoctona: source and design

Autoctona è un termine italiano riferito alle origini, all’identità, entrambi correlati ad un senso di appartenenza con le forme naturali [read more]

Between minimalism and body language

Collezionare pezzi unici diventa un must che si diffonde giorno dopo giorno, così come aumenta la sfrenata ricerca di qualcosa [read more]

La musa di Dalì e gli origami giapponesi

Qualsiasi marchio sappia riproporre la struttura degli origami giapponesi e nello stesso tempo strizzare l’occhio all’arte non può che attrarre [read more]

Resine, ragnatele e la bellezza della Natura

Natural Pattern Designed by mother nature. Ottima scelta per il claim delle collezioni di Ayaka Nishi, giapponese trapiantata a New [read more]

Estelle Dévé: l’Australia che rapisce

Estelle Dévé ha un curriculum genetico di tutto rispetto. Suo padre e sua zia furono entrambi creatori di gioielli, ma [read more]

LazyLeti e Binglabart: il plexiglass prende vita

Nel 2003 la milanese Letizia Negri in collaborazione con Serena Bosone lancia il marchio Binglabart, una linea di accessori in [read more]

Les jeux sont fait: introducing Fred Butler

Se la moda è un gioco, non c’è nessuno che lo prenda sul serio più di Fred Butler. Jewellery designer [read more]

I gioielli per il corpo: A(r)mor Jewelry

È nato nel 2009 questo brand newyorkese di jewelry, dalla mente creativa di Sandee Shin, giovane artista con un background [read more]

Jdauphin: fede, devozione ed essenzialità

Diamonds are a girl’s best friend cantava Marilyn Monroe nel film Gli uomini preferiscono le bionde (1953). Più di 50 [read more]