Born to be curious.

Sab 18 Nov 2017 / Anno VI / N.579

Enquire less is more

Author Archive

Ginger: 100% crowdfunding

Ci sono due vie che la discografia può percorrere nel suo rapporto con le nuove tecnologie, e con la Rete [read more]

Preservare la dignità, soprattutto

La centrale elettrica di Battersea, a Londra, è certamente un’icona. Ritratta in moltissime fotografie e in altrettanti film, forse il [read more]

Peter Gabriel, New (old) Blood

Potremmo fare una lunga introduzione su quanto Peter Gabriel sia stato fondamentale nello sviluppo della popular music degli ultimi 35 [read more]

Quindici anni di Wallpaper*

«Designinteriorsfashionartlifestyle». Così, tuttattaccato, sta scritto nel sottotitolo richiamato dall’asterisco nel nome della testata. Al momento del debutto, però, la dicitura [read more]

David Sylvian, Died in the Wool

David Sylvian da tempo non è più il raffinato cantore dell’artificiosità degli anni Ottanta. E, nonostante la delusione che molti [read more]

Rowe & Malfatti: l’arte dell’improvvisazione

Keith Rowe e Radu Malfatti sono due personaggi estremamente importanti nell’ambito delle musiche improvvisate. Il primo, inglese di nascita ma [read more]

Villalobos e Loderbauer: Re:ECM

Da qualche anno c’è una strana moda nel versante più intelligente e colto del mondo della musica elettronica: pescare a [read more]

File sharing: Goldsmith vs Cutler

Da una quindicina di anni gli ascoltatori di musica devono fare i conti con la rivoluzione digitale che, in un [read more]

Peter Evans, il jazz si fa moderno

Di tutti i mondi musicali considerati popular (anche se in molti non sono d’accordo con l’includerlo in questa categoria) il [read more]

Musica sperimentale: Stephan Mathieu

Quando in musica si parla dell’utilizzo di fonti sonore non prodotte dal compositore, comunemente si considera la sola pratica del [read more]