Salone del Mobile 2016 | STD

Milano si anima di designers, di installazioni e di persone accomunate tutte da un’unica passione il DESIGN nel senso più ampio del termine ormai slegato completamente dal concetto di “Mobile” duro e puro.

 

Anche la Moda per l’occasione riprende vita dopo un mese circa di pausa dalla fashion week ed ecco che fioccano appuntamenti in cui brand e aziende di Moda si dedicano a progetti di design o installazioni.

 

Da segnalare quindi:

 

NIKE che presenta la mostra “The Nature of Motion”. Nike continua il suo “percorso di ricerca” attraverso una mostra che unisce 10 designers che esplorano il tema attraverso lavori concettuali e ipertecnologici e altri più pratici. [12-17 Aprile c/o Via Orobica 15]

nike the nature of motion salone del mobile 2016

COS presenta “Forest of Light”, un’installazione realizzata dall’architetto giapponese Sou Fujimoto in cui è prevista un’interazione in continua evoluzione tra lo spazio, il corpo e le emozioni dei visitatori, rendendo l’esperienza unica per ognuno di loro. [12-17 Aprile dalle 10:00 alle 19 c/o Cinema Arti in Via Mascagni 8]

cos salone del mobile 2016 - Forest of Light

Alla Triennale di Milano ci sarà la mostra “STANZE. Altre filosofie dell’abitare” che riprende il discorso lasciato in sospeso trenta anni fa dall’ultima grande mostra sul tema degli interni “Il Progetto Domestico”, 1986.  “STANZE. Altre filosofie dell’abitare” si dedica alla contemporanea esplorazione di “casa”.

 

«L’architettura degli interni continua a essere il luogo privilegiato di indagine, studio e riflessione sugli aspetti piu` propriamente legati alla vita quotidiana delle persone: tutti abitiamo dentro alle case, e dentro a quegli spazi la nostra vita si svolge per buona parte – spiegano gli organizzatori della mostra, curata da Beppe Finessi, in una nota -. L’architettura degli interni ha questo compito realmente speciale: pensare e definire gli spazi e gli ambienti, con le forme, i colori, i dettagli che ospiteranno, accoglieranno, sfioreranno i corpi di quelle persone, registrandone temperature, umori, passioni, prendendosi cura di quelle diverse umanita`. Progettando il mondo intorno a quelle vite».