Energia, tra passato e futuro: Quinoa Paris

La Quinoa è una pianta erbacea della famiglia delle chenopodiacee. Sulla base della terminologia anglossasone può essere considerata un pseudocereale. Infatti i semi di questa pianta sono estremamente ricchi di fibre, proteine e minerali, tanto che gli Inca la consideravano la madre di tutti i semi. Conosciuta anche come “Chisiya Mama” veniva adoperata dall’antico popolo durante i rituali sacri. Attraversando confini e continenti, questo semplice seme porta con sé un messaggio di energia, tra passato e futuro.

quinoa_paris_1

Ed è proprio a questa filosofia che s’ispira il giovane brand, french-based, Quinoa-Paris. Le menti dietro la nascita di questo semplice e smart concept sono due giovani donne: Sasha Roudet e Stéphanie Louison che, insieme a un esperto team, lavorano nel piccolo studio di Rue Lepic, per dar vita a pezzi unici che coniugano in sé l’expertise tipica del Made in France all’attenzione per la natura.

quinoa_paris_2

“Design must be a source of positive inspiration combining beauty with the respect of the environment / Il design deve essere una fonte positiva d’ispirazione combinando bellezza e rispetto dell’ambiente”.  Dopo gli studi a The Accademy of Arts and Design “Tsinghia University” e in Marketing&Communications , Sasha è riuscita ad esplorare le diverse facce del Design. Mentre Stéphanie dopo diversi anni da stylist, si orienta verso il mondo dell’Home e dell’Interior Design, che la portò a collaborare con designers e architetti durante i suoi numerosi viaggi. L’incontro tra le due fondatrici di Quinoa Paris avvenne nell’Aprile del 2012 e dopo circa un anno la prima linea “Bouton de Col”.

La linea BDC consiste in una famiglia di 8 Leather Goods Ethically Designed, come baskets, clutches e totes. Minimalist Design, Timeless e High Quality Materials si fondono e vanno a comporre pezzi unici estremamente contemporanei. Ogni membro della famiglia, a cui corrisponde un nome, viene realizzato in cuoio vegetale o riciclato proveniente dall’Italia, che viene poi sapientemente lavorato secondo i canoni del savoir-faire Made in France.

quinoa_paris_4

Cosi ad esempio le catch-all “Victor e Margot” da semplici cesti si trasformano in Totes Bags grazie ai manici riposizionabili dove la parola versatilità sembra essere un must. Ogni membro della famiglia viene poi declinato in due colori neutro e nero. La particolarità da cui prende il nome la linea BDC è proprio il bottone. Originariamente chiamato “Bandolier Button”, questo piccolo accessorio risalente al XIX Sec veniva attacato all’astuccio di pelle usato dai soldati per portare le munizioni.

quinoa_paris_5

L’intera linea si basa su un concept piuttosto semplice, ovvero, un singolo pezzo di pelle tagliata piatta a cui viene data la forma mediante un particolare sistema di piegamento che conferisce ad ogni singolo pezzo un allure sofisticata ma allo stesso tempo naturale.

quinoa_paris_6

“The challenge is to create resolutely contemporary collections to fit the style, desires and personality of each person / La sfida consiste nel creare collezioni decisamente moderne the si adeguino allo stile, al desiderato e alla personalità di ognuno”. Lontano dai cliché della moda, Quinoa-Paris è in primo luogo uno stile di vita, che coniuga al suo interno diverse influenze artistiche e culturali: Fashion Design, Archittetura e Graphic Design. Insomma una sorta di wirphool creativo che non poteva avere un headquarter più appropriato, ovvero il cuore di Montmartre, sulla Rive Droite di Parigi, da sempre centro Bohémien, crocevia di Artisti e Designer.

quinoa_paris_7

Se volete aiutate Quinoa-Paris a crescere potete contribuire attraverso Kickstarter.