Sicily? Why Not!

Le Eolie sono ideali per scoprire che dentro al mondo c’è uno stranissimo cuore che batte. Sono ideali per scoprire che solo sistemandosi lì dove batte il cuore ci si può sentire, finalmente, a casa. Ogni isola delle Eolie è il fossile di un animale. Stromboli è l’antenato del cinghiale. Panarea è il progenitore di un geco. Filicudi è un triceratopo rivolto verso l’abisso. Vulcano ha la pelliccia gialla del primo leone. Salina, con i suoi due vulcani, è l’antenato del cammello. Alicudi è il fossile di un canguro che fa il morto a galla. Lipari affiora come un coccodrillo. Se mai decideste di visitarle, uscite di casa all’alba e tornate in piena notte, percorretele tutto il giorno a piedi da un’estremità all’altra, senza fermarvi. Passate una notte all’aperto. E soprattutto cambiate isola di continuo, spostatevi quanto più potete. Perché le Eolie sono sette. E per sentire il loro racconto completo bisogna visitarle tutte e tornare e ritornare anche dove si è già stati. – Da Il mare di pietra, di Francesco Longo (Editori Laterza)

whynotsicily_1

Una settimana in barca alle Eolie, navigando tra Panarea e Salina, tra vulcani e panorami mozzafiato; fare il bagno in baie dalle acque dal blue intenso; ballare e divertirsi fino alle prime luci dell’alba alle feste a volte improvvisate, casuali.

whynotsicily_2

La formula è semplice: organizza un gruppo di amici (più siete, meno pagate), seleziona la barca, scegli se desideri o meno lo skipper ed è fatta!

whynotsicily_4

Le cose da non perdere: la scalata all’isola di Stromboli al tramonto, scandita dalle esplosioni del vulcano; i bagni nelle acque sulfuree dell’isola di Vulcano; le feste esclusive sulle terrazze di Panarea.

whynotsicily_5

whynotsicily_6

whynotsicily_7

Da dove si parte? Da Portorosa o Milazzo (Messina)
Dove si dorme? In barca!
In barca si può cucinare? Certo!
Chi governa la barca? Lo skipper! Lui si prenderà cura della barca e sarà anche la tua guida tra le isole.

whynotsicily_8

Vuoi un anteprima? Guarda il trailer!

Per tutti i dettagli vai su: www.whynotsicily.com