Next Big Stream: Kate Boy

Kate Boy è un progetto comprensibilmente ambizioso. Il gruppo di musicisti svedesi (come se la loro nazionalità fosse una sorpresa) ha preso i The Knife, li ha vestiti in maniera asettica e a fatto cantar loro La Roux, Kate Bush, Tegan & Sara e i pezzi di altri electro-guru meno conosciuti. Ed ecco nati i Kate Boy, la risposta meno tagliente, ma altrettanto affilata, del duo di Stoccolma. L’EP uscito alla fine del 2012, Northern Lights, vede scorrere le note eleganti di Kate Akhurst (l’unica non svedese, ma australiana) su tappeti elettronici diretti verso un futuro musicale fatto di geometrie sonore fredde e sinistre. Il nostro pezzo preferito? Ovviamente la scossa uptempo di The Way We Are, testa a testa con i campionamenti stridenti della title-track, pezzo accompagnato da un video sensuale e da un ritornello che abbiamo deciso di cantare almeno fino al prossimo settembre.

Kate Boy 2