Christmas in Paris

Se avete programmato di passare le feste di Natale a Parigi, ecco una lista di cose che non potete non fare.
Abbandonando le classiche rotte come i mercatini di Saint-Germain-des-Près, Trocadero e Montparnasse (se proprio ci tenete, non farete fatica a visitarli visto che sono aperti tutti i giorni nel periodo natalizio) e le invadenti luminarie degli Champs-Élysées, restano un’infinità di piccole cose da fare e da vedere che la Ville Lumière offre nel periodo delle vacanze natalizie.

paris

Prima di tutto, andare a fare shopping al Marché Dauphin delle pulci. Regali insoliti, abiti vintage e second-hand, piccole rarità che non troverete da nessun’altra parte. Il mercato è aperto il Sabato, la Domenica e il Lunedì dalle 10 alle 18. 140, rue des Rosiers Saint Ouen M4 Porte de Clignancourt.

marcheduphine

Pattinare al Grand Palais, dopo aver visto la mostra sul pittore statunitense Edward Hopper. La pista di pattinaggio è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 21. La mostra invece è aperta tutti i giorni dalle 9 alle 23 durante le vacanze di Natale, tranne il 25 Dicembre. Chiusura anticipata alle 18 il 24 e il 31 dicembre. Avenue Wiston Churchill M1 M13 Champs-Élysées – Clemenceau.

grand_palais

Obbligatorio, andare alla mostra Autour de Chat Noir del Museo di Montmartre, segnarsi gli indirizzi storici di uno dei quartieri più celebri di Parigi e organizzarsi una visita insolita della zona. Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18, ogni primo Giovedì del mese apertura posticipata fino alle 21. 12/14 rue Cortot M12 Lamarck–Caulaincourt.

lechatnoir

Fare il tour delle vetrine delle Galeries Lafayette, per quanto super inflazionato, non può mancare. Quest’anno le Galeries hanno denominato l’evento Noel du Siècle. Le vetrine sono vere e proprie installazioni d’arte. Galeries Lafayette Haussmann, 40 Boulevard Haussmann M7 M9 Chaussée d’Antin-Lafayette.

lafayette

Da visitare, la mostra dei gioielli di Van Cleef&Arpels al Musée des Arts Décoratifs disponibile fino al 10 Febbraio, è aperta al pubblico dal martedì alla domenica, dalle 11 alle 18. Il giovedì chiude alle 21. 107 rue de Rivoli M1 M7 Palais Royal-Musée du Louvre. Il prestigioso museo non delude per le festività e offre anche un’altra importante rassegna, si chiama Fashionising Fashion. Deux siècle de mode européenne 1700 – 1915 e sarà aperta fino a 14 Aprile.

art_decoratif

Recentemente il sito-mecca delle parigine My Little Paris ha eletto La petite maison dans la cour “il miglior posto in cui bere la cioccolata calda a Parigi”. E credeteci, non delude affatto. La location del Village Saint Paul nel Marais poi, basterebbe da sola. Aperto tutti i giorni, domenica inclusa. Village Saint Paul-Court Verte 9, rue Saint-Paul. M7 Sully-Morland M1 Saint-Paul.

lepetitmaison_danslacoeur

Nei giorni di vacanza potrebbe essere presa d’assalto, ma l’expo di Dalì al Centre Pompidou merita lo sforzo. La mostra è aperta fino al 25 Marzo,  il museo è aperto tutti i giorni (martedì escluso) dalle 11 alle 22. La chiusura è anticipata alle 19 il 24 e il 31 dicembre. 19 Rue Beaubourg, M11 Rambuteau.

dali_pompidou

E per Capodanno? Sconsiglio vivamente l’appuntamento pirotecnico sugli Champs Elysées, solo confusione, turisti e famiglie. Per festeggiare assieme ai giovani parigini più branché, c’è il Rex Club, regno incontrastato della musica elettronica. Da qui passano i migliori dj della scena e per Capodanno la festa è sempre la migliore. A partire da mezzanotte, 5 Boulevard Poissonnière M8 M9 Bonne Nouvelle.

rex_club

Se invece vi piace tutto ciò che è retrò, allora a Capodanno andate a Le Bal à Momo dello Studio de l’Ermitage. Apertura prevista per le 20.30. 8, rue de l’Hermitage M11 Jourdain.

bal_a_momo

Non potete ripartire da Parigi senza aver visto la mostra di Soutine al Musée de l’Orangerie. Il museo è aperto tutti i giorni, martedì e 25 dicembre esclusi, dalle 9 alle 18. Jardin des Tuilleries, M 1 M8 M12 Concorde.

soutine_orangerie

Da Parigi è tutto, un Buon Natale e a presto con altre mete!