Moda + Cinema = Hollywood Costume

La moda ed il cinema, due popoli che parlano la stessa lingua, certamente con dialetti diversi. Decenni di comunicazione non verbale tra queste due arti hanno portato a grandi collaborazioni; indimenticabili ‘pezzi’ d’abbigliamento che hanno fatto (almeno in buona parte) grandi personaggi cinematografici.

Come in un ‘Indovina chi?’ del costume, gli abiti e lo styling ci suggeriscono subito titoli di grandi film, ed interpreti monumentali, che ricordiamo spesso soprattutto attraverso i segni: l’abito bianco all’americana sta a Marylin come la bombetta nera (corredata di bastone) sta a Chaplin e via dicendo, potremmo andare avanti all’infinito tra tubini, gonne a ruota, chiodi in pelle e Ray-Ban neri.

Una mostra, la più ampia e definitiva, al prestigioso Victoria & Albert Museum di Londra, si propone di raccontare il rapporto unico tra moda e cinema, quel sottile fil rouge che corre tra grande schermo e grandi creazioni, quell’inseguirsi continuo quasi fossero due amanti. Dal 20 Ottobre 2012 sarà possibile visitare Hollywood Costumes, più che una mostra un vero percorso, ricostruito passo dopo passo, film dopo film. Una sorta di grande armadio della cinematografia con appesi alle grucce personaggi indimenticabili.

On every film, the clothes are half the battle in creating the character. I have a great deal of opinion about how my people are presented. We show a great deal by what we put on our bodies. Meryl Streep.