Down on the street: ASOS Black x Puma

Prendi un giovane regista specializzato in video musicali, short film e spot pubblicitari. Prendi un gruppo di pionieri graffitari paulisti, riunitisi in un collettivo, e fai documentare le loro azioni dal già citato regista. Il risultato è un film che, se realizzato in collaborazione con due colossi dello sportswear e dell’e-commerce, può fare addirittura da trailer per il lancio di una nuova collezione.

È quello che è successo proprio lo scorso 25 settembre, quando il docu-movieOs Pixadores“, diretto da Ben Newman, è stato presentato insieme alla linea ASOS Black x Puma. Il brand tedesco, noto ormai per proporre uno sportlifestyle a tutto tondo, non è nuovo a collaborazioni importanti (Hussein Chalayan, Alexander McQueen e Mihara Yasuhiro) e nell’ultimo anno ha già trovato nella “strada” una grossa fonte d’ispirazione (ricordiamo la campagna di advertising PUMA Social Experience).

Questa volta la forza motrice creativa alla base del progetto sono il movimento culturale e la guerrilla messi in piedi dai giovani street artist brasiliani. Rigorosamente declinata solo al maschile, la collezione presenta i classici dell’abbigliamento uomo – giacche, camicie, t-shirt e qualche pezzo di outdoor – riletti con una lente moderna, contemporanea e di design.

Linee nette e colori solidi caratterizzano gli evergreen di qualsiasi armadio maschile, che appaiono simili alle lunghe, sottili lettere dai contorni bold che imperversano ovunque sui muri di San Paolo.

Per dare un’occhiata all’intera collezione potete cliccare sul sito di ASOS www.asos.com.