The fairy tale of Teatum Jones

Catherine Teatum e Rob Jones sono le due menti creative dietro al brand inglese Teatum Jones. Dopo aver studiato fashion design rispettivamente al Ravensbourne college of design e al College Central St.Martins, Catherine e Rob hanno lavorato da brand di spicco quali Luella Bartley, Warren Noronha e John Richmond.

Decisi e convinti di voler lanciare il loro marchio, Teatum e Jones hanno passato diversi anni a sviluppare e a ricercare l’idea “perfetta” per un marchio di moda femminile, che potesse funzionare al meglio e rappresentarli al cento per cento.

Nel 2009, sono tra i dieci finalisti del concorso Fashion Fringe, e nel settembre del 2010, a Londra, lanciano la loro collezione di debutto, la SS 2011. Per la collezione 2012/13 la coppia di creativi ci presenta capi chic e nonchalant, tessuti pregiati e una palette di colori che vira dai toni acidi e fluo ipermoderni a quelli più scuri come il grigio o più delicati, come il salvia e il rosa antico.

Le stampe, molto originali, riproducono immagini di foreste magiche e “psichedeliche”, intrise di colore e nuvole in movimento, rappresentate attraverso un effetto “caleidoscopico”.

Nelle forme, la raffinatezza ed eleganza estrema delle silhouettes hollywoodiane degli abiti si contrappone alla semplicità e a tratti mascolinità dei tagli delle giacche. Il risultato è un perfetto bilanciamento tra l’ispirazione classica e quella più minimal e contemporanea.

Non trascurabile la scelta dei dettagli, studiati nei minimi particolari: la scelta delle tasche oversizes per le giacche, fanno pensare ad un bambino che gioca indossando quelle troppo grandi del padre, al posto di bottoni normali troviamo quelli a pressione dorati e molto grandi, mentre le zip di ottone sono importanti e “forti”.

Non ultime le cuciture a contrasto di colore, sempre fluo, rivelano un attenzione meticolosa alle rifiniture artigianali.

Da tenere d’occhio anche la collezione SS 2013, dove forme strutturate si mescolano a linee sportive e pulite. Sembra essere l’eleganza innata di Jackie Kennedy a ispirare questa nuova collezione, rivelando un immaginario di donna forte che guarda al futuro senza dimenticare l’artigianalità del passato.