You are the designer: Pollege

Partecipative collection. Fashion Free. Revolution now. Sono le tre parole chiave dell’idea di Andrea Cilberti che rivoluziona il fashion system e i suoi canoni produttivi. Si parla di Pollege, marchio italiano nato da pochi mesi con l’idea di essere non solo una vetrina per prodotti, ma di diventare anche un market place di creatività e talento.

Il segreto di questa linea di abbigliamento, per uomo e per donna, si nasconde nell’utilizzo del crowdsourcing che trasforma l’intero progetto in un contenitore di idee dove stilisti, stylist, designer, ma anche semplici appassionati, possono contribuire con i loro lavori a produrre, stagione dopo stagione, le collezioni.

Modelli, bozzetti, stampe e disegni possono essere inviati al team di Pollege attraverso diverse modalità, come la partecipazione ai contest periodicamente proposti, o l’invio di foto e video che raccontino in modo personale l’universo e lo stile del brand. Le idee più creative ed interessanti saranno poi selezionate da una piccola giuria di art-director, professionisti della comunicazione del fashion business e marketing manager, ed in seguito prodotte.

Il designer che vedrà il suo progetto realizzato, riceverà un contributo fisso come compenso, oltre ad una percentuale su ogni pezzo venduto tramite l’e-shop. In aggiunta, ogni creativo selezionato da Pollege avrà anche uno spazio privilegiato all’interno di Revolutionary Road, un’area del sito interamente dedicata, dove esporre i propri lavori, dare visibilità alle proprie idee e alla propria creatività.

Pollege è fatto per tutti quelli che vogliono mettere in gioco il proprio talento senza dover sottostare obbligatoriamente alle regole del fashion system. È un’idea folle che sembra funzionare. A partire dal lancio, lo scorso marzo, è già stato portato a termine un primo contest con tema Quello che vuoi tu, che ha visto emergere tre nuovi Pollege Designer: Gianluca Abbondanza con la tee “Pensa, OGNI TANTO!”, Lalla con “The Big Black Elephant” e Francesco con “Clown Yourself”.

Le tre idee e le tre proposte grafiche sono entrate a far parte dello shop online, dove è possibile visionare e acquistare anche la prima capsule collection, composta esclusivamente da t-shirt. In futuro, però, proprio perché il claim del brand è “Ciò che vale noi lo realizzeremo”, saranno realizzate anche collezioni più complete.

Nel frattempo, se siete curiosi, potete guardare il video di lancio e visitare il sito all’indirizzo www.pollege.com, magari farvi venire una buona idea ed entrare anche voi nella community.
A volte basta questo per cambiare le cose.