Vinyl Shop: The Gaslight Anthem

Artist: The Gaslight Anthem.

Title: Handwritten.

Year: July 24, 2012.

Where: New Jersey.

Shelf: Indie, Alt Rock, Folk Punk.

Who?

I Gaslight Anthem sono una band punk rock del New Jersey, nata nel 2007 e composta da Brian Fallon (voce e chitarra), Alex Rosamilia (chitarra), Alex Levine (basso) e Benny Horowitz (batteria). Dopo American Slang, del 2010, tornano in pista con un nuovo album, Handwritten, il quarto, pubblicato da Mercury Records e prodotto da Brendan O’Brien, già al lavoro con i Pearl Jam, Bruce Springsteen, da cui sappiamo, il gruppo è fortemente influenzato, e garanzia di successo, avendo contribuito a portare in cima alla classifica americana ben 14 album.

What?

Come nei precedenti lavori del gruppo, anche in Handwritten, il caratteristico sound diretto e schietto dei Gaslight Anthem è preponderante. Certo, questa v0lta si è optato per un risultato più minimale, che esalta la scrittura del leader Brian Fallon, diviso tra il punk rock di 45 e le ottime ballate tra cui spiccano Mae, Keepsake, Too Much Blood e l’acustica National Anthem. Ad introdurre il disco, nel booklet, Nick Hornby, che scrive: “Sarebbe stupido provare a dirvi che la musica che state ascoltando è qualcosa che non avete mai sentito prima”, e infatti è così. Non vi è nulla di nuovo, ma solo una conferma, un sound retro ormai riconoscibile come impronta del gruppo. L’originalità che alberga in Handwritten coincide con la ricerca del modo migliore per raccontarsi con chiarezza e semplicità. Infatti, nonostante alcune critiche, quest’ ultimo lavoro non delude i fan, anzi dimostra quanto i Gaslight Anthem siano una delle migliori (se non l’unica) band alternative rock in America. Se non li conoscete, potete vederli dal vivo in Italia come supporter dei Foo Fighters il 13 agosto, in Villa Manin, Codroipo (UD). Noi ci saremo, e voi?