The Project in Between of Ola Kawałko

Un anno fa Ola Kawałko ci aveva incuriositi per la sua bravura, coronata infatti da numerosi riconoscimenti che è riuscita ad ottenere come il primo premio nel contest Timex Czas Inspiracji del 2009 e il secondo posto al Fashion Designer Awards.

Oggi la designer polacca ci presenta la sua nuova collezione primavera-estate 2012 che definisce “project in between”: una collezione tra ciò che è già noto e tra lo sconosciuto. È infatti una rappresentazione del suo stile, fatto di minimalismo, linearità e decostruzioni, ma è anche la rappresentazione di una sperimentazione nuova del colore come il rosso vivo, il bianco e il nero, che la collezione precedente non prevedeva: le tonalità infatti andavano dal nero al grigio lucente.

Tutti i capi come vestiti, gonne e top sono impalpabili e leggeri. Nonostante le loro forme siano atipiche, danno comunque l’idea del comfort e le lunghezze medie permettono a ciascun pezzo di essere indossato con estrema facilità.

Evidenti i dettagli, come il motivo della croce, le finiture in metallo e i fori che rivelano parti del corpo come ombelico e ascelle. Tutti i particolari sono in netto contrasto con i tessuti versatili di ottima qualità. I materiali più utilizzati sono il cotone, la ràfia e la seta.

Ola ci racconta che a Firenze si è dedicata ai suoi disegni, solo delle bozze, e in Polonia ha realizzato la magnifica collezione pe 2012. Un “project in between” a tutti gli effetti.

Non è ancora presente un sito web della designer, ma potete visionare sul nostro sito le foto della collezione pe 2012 scattate dal fotografo Adam Plu e scoprire altre curiosità sulla sua pagina Facebook.