Cashmere e Arte, la ricerca di Avant Toi

Nato nel 1994 come brand eclettico e raffinato, Avant toi si è fatto strada nel corso degli anni soprattutto fra gli estimatori dei capi in cashmere e seta. Ma non solo.

Le linee tracciate dagli abiti Avant Toi sanno farsi apprezzare da chiunque riesca a riconoscere un capo qualitativamente superiore, sia appunto, per i materiali utilizzati che per i modelli che variano dalle più classiche rielaborazioni di giacche e cardigan ai capi più concettuali e all’avanguardia.

Lo spirito aziendale infatti, come dichiarato dallo stesso patron del brand Mirko Ghignone, si compone di collezioni che se pur ispirate dichiaratamente all’arte o al design, sanno essere comunque molto attuali e indossabili. Chi sceglie un Avant toi investe senza dubbio in un capo declinabile in svariati contesti e momenti, che garantisce il confort che solo filati e trame ricercati sono in grado di conferire.

Per la P/E 2012 Avant Toi lavora naturalmente sulla maglieria, in particolar modo su cardigan e giacche sapientemente lavorate attraverso trattamenti quali “destroyed”, lo sfumato e il floccato che conferiscono alle creazioni un sapore vintage. Una donna, quella proposta dal marchio, che potrebbe essere definita “diversamente” elegante, per la scelta di abbinare mises molto sensuali a giacche bon ton realizzate con tinture dai colori alle volte accessi, alle volte sbiaditi o rovinati. Collane importanti e trasparenze propongono una sensualità molto forte e consapevole, di chi ama sedurre ma in modo non sempre convenzionale.

Dandy rude e mascolino, l’uomo Avant Toi ama distinguersi per la scelta di outfit sicuri e collaudati, resi particolari per i dettagli e le colorazioni: papillons, maglioncini a V con finte stampe broccato o raffinati foulards. La palette parte dal blu navy al grigio, dal sabbia scuro al color carne, fino ad arrivare ad un sorprendente rosa shocking.

Per tutte le info www.avant-toi.it.