The hero piece of sportswear

Sono tempi di cambiamento costante i nostri. Frenetici, senza sosta. Scopriamo qualcosa, lo consumiamo e lo consideriamo vecchio in tempi ridicoli. Dal cinema alla musica, dallo sport alla moda. In questo rapido modo di consumare quanto ci viene proposto, ecco riemergere i classici. Ecco la voglia di vintage, la voglia di riscoprire gusti che in passato hanno segnato epoche e venivano osannati e che gli anni non sono riusciti a cancellare.

Eccoci rivalutare elementi dell’abbigliamento sportivo che, attualissimi in quanto immortali e ricontestualizzati, si trasformano in pezzi commemorativi, volti a confermare una magnificenza che i tempi moderni difficilmente riescono a trasmettere come una volta.

Tra gli anni ’80 e gli anni ’90 esisteva il mito del campione di tennis. Sportivi agili con la potenza sempre sotto controllo, in un delicato equilibrio di tattica e velocità. Ribelli senza una causa che rompevano racchette, avevano i capelli lunghi ed erano il target preferito dei paparazzi. A questi miti inossidabili si rifà la collezione di track jacket proposta da Ellesse, storico ed sempreverde brand di quell’epoca.

Dimenticate queste giacche come capi sportivi e vedetele più come da indossare con dei pezzi di sartoria, con un’attitudine “sport di lusso”, forti del fascino di un marchio spavaldo e glamorous come Ellesse. Ecco The Montebaldo, The Reynolds e The Yolanda, dall’album dei ricordi, direttamente su di voi, per parlare della vostra storia senza tempo.  www.ellesseheritage.com