New Era Introducing, a global creative project

New Era è il brand di cappelli sportivi per eccellenza. Nato a Buffalo, New York, nel 1920, da una piccola azienda familiare, ha saputo adattarsi all’evoluzione del costume, conducendo da leader tutte le ondate della street fashion e lo svilupparsi dei differenti trend.

New Era Introducing rappresenta una sfida. Arte e design, fantasia e realtà, si scontrano tra loro in funzione di uno ed un solo vincitore. Europa, Medio Oriente e Asia delimitano il territorio sul quale si svolge questa sfida, aperta a giovani designer emergenti.

Il punto di partenza è il 59fifty, l’icona per eccellenza del marchio di cappelli sportivi n.1 al mondo, i creativi in questione si trovano a dover elaborare concetti al limite della realizzazione. Il peso massimo della scuderia New Era si trova così ad essere sviluppato, vestito, addobbato e completamente trasformato in funzione di una visione personale del designer.

Dopo un’ attenta scrematura effettuata da parte del marketing team della sede inglese del brand, vengono scelti quindici finalisti per nazione ai quali viene inviato un kit di lavoro composto da un 59fifty in cotone naturale da progettare.

Senza doversi minimamente preoccupare del mercato, l’unico limite posto è quello della realizzabilità. Non ci sono tecniche o materiali esclusi da tutto ciò. Il vincitore potrà dare l’avvio alla propria carriera, quindi, anche grazie al premio offerto da New Era, che consta in 10mila sterline.

La prima expo itinerante di questo genere è stata organizzata l’anno scorso, in occasione del 90esimo anniversario della nascita di New Era, la New Era XC. Visto il successo di questo tour, che interessa fans del marchio, bloggers e l’industria intera del mondo urban, l’azienda ha pensato di replicare l’iniziativa quest’anno, ed il feedback è stato a dir poco sorprendente.

Potete visitare New Era Introducing anche a Milano, nei giorni 18 e 19 novembre da XL Combines, in Via Montevideo 9, zona Tortona. Per giovedì 17, alle ore 20, invece, è programmato il party, esclusivamente per i (fortunati) addetti ai lavori.

Potete dare un’occhiata a tutti i lavori dei finalisti anche online, su www.neweraintroducing.com