Licia Florio: The City my Forest

Licia Florio è il nome di un nuovo marchio, giovane e raffinato, che si fa spazio nel panorama del Made in Italy.

La designer Licia Florio, che da il nome al brand, nasce nel 1985 a Borgomanero, una cittadina piemontese tra il Lago Maggiore ed il Lago d’Orta. Frequenta l’Istituto Marangoni, a Milano, dove si diploma in fashion design e nel 2010 presenta la sua prima collezione a Parigi.

L’inverno pensato dalla stilista si rifa ad uno stile elegante e sofisticato, che in alcuni tratti sembra riportarci all’allure di alcune icone degli anni ’70 come Elsa Martinelli, Jane Fonda e Marisa Berenson. Alla base della collezione c’è l’idea di dare una nuova interpretazione del “classico”, rendendolo moderno attraverso le forme, l’utilizzo dei tessuti (cotone, seta e lana) e dei contrasti cromatici.

Rosa cipria, mattone e nero fanno parte della palette colori scelta per gli abiti, che si indossano alla luce del sole o sotto un cielo stellato. Le camicie sbocciano in grandi colletti fatti di petali di tessuto, romantici e leggeri, abiti lisci dallo stile bon ton si accessoriano di piccoli grembiuli da scolaretta, cappotti dalle linee essenziali assumono tratti delicatamente maschili nelle giacche destrutturate.

Questa collezione racconta di una metamorfosi urbana, in cui gli elementi della natura si intersecano con quelli di una foresta metropolitana dando vita a pezzi in armonia tra l’idea di “esteticamente bello” e quella di creare capi portabili e “facili”.

Le creazioni di Licia si possono acquistare online sul sito del brand, oppure da Wait&see in via Santa Marta, 14 a Milano.

www.liciaflorio.it