Babbu: la freschezza dell’artigianalità

Dal desiderio di creare abiti che siano slegati dalle tendenze, ma legati a pensieri profondi e alla bellezza più pura, nasce il marchio Babbu, della designer Cristina Onofri.
Fondato nel 2005 a Cesena, Babbu è un brand che punta moltissimo sull’artigianalità dei prodotti.
Profonda appassionata di disegno, Cristina Onofri decide di iniziare a disegnare accessori e borse e il suo talento la porta ad esporre alla “Who’s next” di Parigi.

Da lì il passo è breve; la designer si convince a creare una linea di abiti e nasce Babbu, brand fresco e contemporaneo che riscuote grandi successi anche in paesi come Inghilterra, Giappone, Francia, notoriamente pieni di talenti emergenti.
Per la collezione primavera estate 2011, Babbu presenta una collezione particolarmente originale, soprattutto nel concept.
Il nome della collezione, Modern Mermaids, è stato scelto dalla designer per legare la sua collezione ad un concetto in particolare, quello della donna sirena dei tempi moderni, che si ritrova a soffrire e combattere, a causa dei disastri e delle incurie ambientali che l’essere umano provoca.

È un concetto interessante, etereo, ma profondamente concreto.
La moda è intrinsecamente un mezzo di comunicazione non verbale anche tra i più potenti, e viene spesso utilizzata come media.
L’idea di mandare un messaggio specifico tramite una collezione è interessante e lodevole, soprattutto per la capacità di veicolare tale messaggio in semplicità e in totale armonia con le creazioni in sé.
Gli abiti della collezione infatti, in perfetta sintonia con il concept, presentano decori argentei come squame e disegni che rimandano all’immagine della sirena.
Le linee degli abiti sono piuttosto classiche e vagamente retrò, l’utilizzo della gonna a semiruota e di fiocchi da legare sulla schiena portano immediatamente ad un’immagine di donna bambina, di una moda romantica e dal sapore di leggerezza.

Gli abitini a linea dritta con le decorazioni a squama sul décolleté sono il pezzo più interessante della collezione. Linee drittissime, tessuto leggero e taglio a trapezio, il contrasto tra il nero del tessuto e il lunare argento dei decori conferisce a questo abito il fascino tipico delle sirene ammaliatrici, che come lampi di luce notturna accecano e seducono.

I materiali utilizzati da Babbu sono coerenti con la volontà di artigianalità del brand; cotone 100 %, cotone misto a lino, taffetà, jersey ed ecopelle, così come le linee delle collezioni sono coerenti con la volontà della designer di una moda disgiunta dalle tendenze.
Per il lookbook completo della collezione e per dare un’occhiata anche alle collezioni precedenti di Babbu, andate sul sito www.babbu.it