I Love Boobies

I love boobies, Keep a Breast. Espressioni che a primo impatto dicono poco. Potrebbero creare  stupore in chi le sente ma, se si indaga un po’ più a fondo, aprono un mondo forse meno nascosto di quello che si può pensare.
Keep a Breast Foundation è il nome dell’organizzazione no profit che dal 2008 ha come missione la sconfitta del cancro al seno, insegnando ai giovani i metodi di prevenzione, la diagnosi precoce e il supporto.

Il nome “Keep a Breast” , tradotto “Tieniti il seno”, non è una scelta casuale, ma è dettata dalla necessità di colpire nel centro. Specifica subito l’obiettivo e attira l’attenzione delle persone, portandola a stretto contatto con l’idea che la fondazione ha di questa guerra preventiva.
La parola “abreast” significa “tenersi aggiornati con le ultime notizie ed informazioni”, termine che rimanda in concreto al tentativo di KAB di fornire alle nuove generazioni tutte le informazioni relative alla prevenzione del cancro al seno, aiutandole a scegliere uno stile di vita sano e in definitiva  a “tenersi il seno”.
Tutto questo viene realizzato attraverso eventi artistici, programmi educativi e l’impegno nella raccolta fondi. L’ultimo aiuto arriva da Blue Distribution, un’azienda attiva da 13 anni nella distribuzione dell’abbigliamento street, calzature ed accessori, che ha deciso di supportare la causa di Keep a Breast portando l’organizzazione statunitense anche in Italia e proponendo le iniziative I love Boobies” eKeep a Breast foundation Breast Cast”.

La collaborazione tra Blue e KAB, realtà molto vicine in quanto entrambe parlano a un pubblico principalmente giovane ed eterogeneo, ha permesso di sviluppare un modo originale per raccogliere fondi, senza tralasciare il lato fashion della faccenda. Infatti, da Aprile 2010 sono disponibili i primi braccialetti e le prime t-shirt “I love Boobies” presso alcuni rivenditori e soprattuto on-line, grazie al sito Blackshop.com. Il ricavato della vendita andrà a finanziare la campagna di sensibilizzazione e tutte le attività future legate a Keep a Breast.
Con il suo approccio positivo KAB, insieme a Blue Distribution, cerca di parlare un linguaggio semplice e diretto con l’auspicio di coinvolgere sempre più persone, soprattutto le ragazze, perché la prevenzione è la miglior cura, sempre.
Non vi resta, quindi, che andare a cercare uno dei tanti rivenditori che aderiscono a questa iniziativa o cliccare sul sito Blackshop.com, scegliere tra i braccialetti o le t-shirt e aiutare anche voi, con il vostro piccolo ma immenso contributo, KAB.
D’altronde, un braccialetto al giorno toglie il medico di torno.