Semplice, realista: Marija Keva

Marija Keva ha venti anni, vive a Novi Sad, in Serbia dove studia fotografia all’ Accademia delle Arti.
Ha iniziato a fotografare a sedici anni per divertimento.
Supportata dalle amiche inizia a fotografare sempre di più diversi momenti della sua vita quotidiana.

Che mondo osservi attraverso la macchina fotografica?
Un mondo semplice e realistico.
Cosa ti distingue dagli altri fotografi?
Dovresti chiederlo agli altri.
Analogico o digitale?
Analogico.

Cosa ti ispira?
Gli amici, il quotidiano, me stessa, la musica.
Una canzone, un libro, un film.
Sweet and tender Hooligan, perché la sto ascoltando in questo momento, Inner Side of the Wind perché è l’ultimo libro che ho letto, Inland Empire perché è l’ultimo film che ho visto.

Un fotografo che ammiri particolarmente?
Hiromix, Sandy Kim, Ryan Mcginley e molti molti altri.
La tua prossima sfida?
Non lo so, forse andare a Vienna per studiare.