Toro y Moi, secondo album e tour

Districarsi nell’ampio scenario indie attuale non mai è semplice.
Artisti o pseudo tali spuntano da ogni dove, cavalcano l’onda per poi perdersi nel nulla o in taluni casi riescono a ritagliarsi interessanti spazi, nonché fedeli seguaci.

Toro y Moi (all’anagrafe Chazwick Bundick), rientra nel secondo caso e può, a ragione, essere considerato uno tra i nomi di punta della chill wave, sottogenere partorito nel sempre più fitto e frammentario underground indie statunitense.
Appena ventitreenne ha da poco pubblicato il suo secondo album Underneath the Pine (Carpark records), seguito dell’acclamato LP d’esordio Causers of This uscito nel corso del 2010.

Concepito in tre lunghe session nella natia Columbia, Underneath the Pine è disco di contenuti in cui i brani appaiono più levigati e meno sfuggenti che in passato. Un album studiato che dimostra nonostante la sua giovane età una maturità da far invidia a tanti suoi colleghi.

Dal vivo i Toro Y Moi sono una vera e propria band, un trio singolare nel proprio genere che richiama l’immediatezza della wave anni ’80 e del pop moderno e saranno in Italia a fine Maggio per promuovere il nuovo album: 28 Maggio a Bologna, 29 Maggio a Padova, 30 Maggio a Marina di Ravenna e il 31 Maggio a Roma.

Special guest dei concerti di Bologna e Padova sarà l’italiano Death In Plains, nome di punta della chill wave europea.

Per maggiori informazioni Ginding Halt Concerti.