Hotel Yellow River

La parola design viene tradotta in italiano col solo concetto di disegno. In realtà contraddistingue un processo lungo ed elaborato che parte dalla concezione dell’idea fino al raggiungimento dell’ultima fase di progettazione.
Quello che vi proponiamo è appunto un esempio, alquanto significativo, di concept design.

L’Hotel Yellow River sarà situato in una zona intermedia tra la fine del deserto mongolo e il rigoglioso Fiume Giallo (precisamente Jungar Banner, Mongolia). L’intuizione alla base del progetto è alquanto semplice, per non dire banale: un parallelepipedo di roccia sotterrato nella sabbia. Col passare del tempo, gli agenti atmosferici provvederanno a portare in superficie parte dell’elemento abbandonato, contribuendo anche ad eroderlo.

Ed è proprio questa l’idea fondamentale che è stata adottata per il progetto dell’Hotel. Una massa, realizzata con roccia tratta dal sito con forma vagamente piramidale (dall’alto potrebbe sembrare una pinna di squalo che sbuca dall’immensità di quel mare paglierino), che si erge con straordinaria forza fuori dal deserto e in parte vi si abissa. Il prospetto orientale è articolato totalmente a vetri per creare la continuità spaziale tra esterno ed interno, creando col vetro e con lo sfalsamento dei vari piani l’effetto di una erosione non materiale, bensì concettuale.

Tale zona ovviamente sarà l’ubicazione delle camere Vip e una grande sala ristorante. Mentre il prospetto occidentale degrada lentamente verso un’unica punta, monumentale e compatto, a parte alcune apertura che ne traforano lievemente la pienezza.

L’Hotel Yellow River, ad opera dello studio Sunlay Design, una volta realizzato, diverrà un eccezionale esempio di connubio tra architettura e paesaggio naturale.

Le date di realizzazione non vengono fornite, al momento bisognerà accontentarsi unicamente delle viste renderizzate.

Studio di Architettura: Sunlay Design.
Localizzazione: Jungar Banner, Mongolia.
Progettisti: He Wei, Stefanie Helga Paul, Liu Wei Wei, Fu Chang Rui, Li Jie, Chen na, Wang Guo Feng.
Area progetto: 68204 m²
Images © Sunlay Design
Il sito www.sunlaydesign.com