Il duo più fashion di New York City

Appassionate di Gossip Girl, questo articolo è per voi: siamo a New York, nella grande mela, pronte a vivere le favolose avventure nell’Upper East Side, e soprattutto le mise di Serena, la bionda fashion victim sempre al passo con i tempi. Si sa infatti che la stessa attrice Blake Lively sia una habitué delle boutique di VENA CAVA, un brand davvero originale che gioca con un immaginario sfaccettato e dai mille riferimenti.

Sophie Buai, di Los Angeles, e Lisa Mayock, di South Pasadena,  si incontrano a soli 17 anni a New York, per frequentare la rinomata Parsons School of Design. Come accade spesso ai migliori talenti, il duo inizialmente non viene apprezzato e il loro lavoro non viene ammesso al rituale spettacolo della scuola, trampolino di lancio per stilisti emergenti.

Detto fatto, le ragazze decidono di rimboccarsi le maniche e trovare la loro strada. Iniziano ad ideare e realizzare ben dodici look nella sala del loro appartamento di Brooklyn. Nasce così nel 2003 il brand VENA CAVA, sole tre settimane prima del loro diploma alla Parsons.

Da qui la strada è in ascesa e il duo si afferma per la sua originalità e per la freschezza delle loro creazioni.

I riferimenti di questo brand sono davvero molteplici, primo fra tutti un senso profondo di appartenenza con la  terra, il fascino delle albe e dei tramonti della Death Valley, il rapporto profondo con il tema del viaggio, del navigare attraverso la memoria e i ricordi, un forte legame con la forza energetica della Land Art di Robert Smithson e della sua Spiral Jetty, concludendo questo vasto puzzle con un pensiero speciale rivolto alle culture dei Maya, dell’Egitto e del Giappone. Un mix di magia, spiritualità e forza, connessione con le proprie origini, album fotografici dei nonni e lasagne, come affermano le stesse  stiliste.

Nonostante la giovane età, il lavoro di questo due parla da sé, ritagliando mille spunti creativi e assemblandoli per realizzare linguaggi inediti, pescando a piene mani dal vintage, dagli anni sessanta e settanta, ma anche dal post umano e  dalla musica ‘90 degli Ace of Base, dalle culture reggae e  hip hop.

Lo stile di VENA CAVA giostra facilmente dal corto al lungo, da mise frou frou a gonnellini dal sapore gitano, in un mix and match apparentemente azzardato ma di grande impatto: abitini dal taglio geometrico floreali, abiti lunghi a balze che rimandano ai pepli delle divinità greche e tanti colori e accessori completano il tutto.VENA CAVA è originalità, attualità e gioco, in un ritmo scandito da sperimentazione e passato, una finestra spalancata che si affaccia sul mondo. Nel 2006 il brand ha ricevuto il premio “Ecco Domani”, mentre nel 2007 e nel 2008 è stato nominato per i premi Back-to-Back Vogue e per il CFDA Fashion Fund Award. Vanta di importanti collaborazioni, per esempio con Anthropologie, sotto l’etichetta Diodore, nel Settembre 2007, e con Via della Spiga (Milano) nella primavera 2009. Potete trovare il brand in negozi tipicamente di gusto newyorkese come da Barneys .

Se avete sempre invidiato lo stile di Serena Van Der Woodsen, la bionda diva di Gossip Girl, ora il segreto è svelato: VENA CAVA New York, gioco e sperimentazione per le passerelle più fashion della Big City.