Save the world: dagli eighties ad oggi

Katharine Hamnett, celebre designer londinese degli anni ’80, deve il suo successo, non solo all’invenzione di capi come leggins e jeans, ma anche e soprattutto alle sue slogan t-shirt, semplici magliette in cotone organico che per anni hanno manifestato, e continuano a manifestare, un disagio, una protesta, un’idea.
Il cotone organico è stato per Katharine una gran rivelazione oltre che l’inizio di una svolta dalle ampie dimensioni. La designer manifesta un profondo interesse per la tematica della salvaguardia delle nazioni povere sfruttate e moralmente calpestate dall’industria moda, sin dalla fine degli anni ’80, ma il salto reale avviene nel 2003. Durante un viaggio a Mali, in Africa, Katharine si rende conto di quanto sia gravosa la situazione nelle fattorie che producono cotone, lo sfruttamento fino a livelli estremi di esseri umani costretti a lavorare in condizioni oltraggiose, con il pericolo costante del contagio di malattie causate dai pesticidi utilizzati nelle piantagioni. Katharine riflette su questo problema e trova una soluzione, quella di utilizzare cotone organico.

La designer presto si accorge di essere sola nel combattere questa battaglia, decide così di cancellare molte delle licenze con cui aveva collaborato e riparte dalla manodopera degli esordi, cambiando il nome del brand in Katharine E Hamnett, di cui “E” sta ad indicare l’impegno etico e attivo nei confronti dell’ambiente.
L’iniziativa si rivela vincente, le vendite aumentano notevolmente e la designer stessa, orgogliosa vede in questo successo una presa di coscienza da parte dei consumatori i quali si sono resi conto che, comprando determinati prodotti, sono anch’essi responsabili del destino del loro pianeta.

Gli slogan storici del brand hanno visto protagoniste campagne contro la guerra Stop and Think, un invito a riflettere sul terrorismo degli ultimi anni e sulle conseguenti guerre, campagne a favore dello sviluppo della curiosità e quindi della conoscenza Make trouble, e ancora slogan per la salvaguardia del pianeta Clean up or die, Save the World, riferiti entrambi alla scelta consapevole del cliente al momento dell’acquisto.

Da questo mese sarà disponibile su www.net-a-porter.com la nuova collezione luxury sport Launch basata sul claim Fashioning a better future. Il ricavato andrà a favore delle fattorie dell’Africa ovest, per facilitarle a coltivare cotone organico salvaguardando l’etica e la salute dei lavoratori stessi.

Date un’occhiata anche al sito ufficiale www.katharinehamnett.com