Corsinelabedoli: Tradizione e Avanguardia

Corsinelabedoli è un brand italiano che unisce tradizione e innovazione, poesia ed eleganza, fashion e originalità.
Nasce nel 2009 ad opera di Antonio Patruno Randolfi, Luigi Arbore e Massimo Mazzilli, pugliesi di Corato (vicino Bari) con l’idea di rivisitare il papillon, in modo più “glamour” e al passo con i tempi. Il nome del marchio è tutto un programma: dal latino cor sine labe doli, motto del paese d’origine, indica un cuore senza macchia di tradimento, quindi un prodotto ricercato, ma allo stesso tempo pulito e raffinato, garbato nella sua originalità fresca e spiritosa. Un progetto sincero che coniuga l’amore per la propria terra e la voglia di fare moda con gusto e avanguardia. La prima realizzazione di Corsinelabedoli è infatti un farfallino, simbolo di eleganza, fatto interamente di ceramica. Prodotto a Marostica, città del materiale per eccellenza, viene cotto al forno e modellato dalle mani di abili artigiani locali, immerso nel colore e fatto ulteriormente cuocere a seconda della lavorazione. Una volta pronto viene completato da un nastro, cucito a mano.

Una chicca di accessorio, davvero molto fresh, considerando che si vedono riproposti sempre più spesso elementi tradizionali dell’abbigliamento maschile. I colori variano dal rosso aranciato molto polposo fino a tinte più sobrie come il bianco o il cipria, dal blue al nero più classico, giocando spesso anche con pois e graffiature di colore. Dal lucido all’opaco, per un ventaglio di scelta davvero ampio. Oltre a Primo, il papillon nato appunto per primo dalla fantasia di Corsinelabedoli, il brand ha proposto al Pitti Uomo 2011 e White Milan altre creazioni davvero interessanti: il farfallino Primo, grazie a moderne tecniche di stampa su ceramica, si veste di nuovo con decorazioni floreali, a pois, a rete e a principe di Galles facendosi più piccolo e più bohémien nella versione Ater Ego, una variante più tridimensionale che va a completare la collezione maschile.

Nasce Sir Winston, la camicia da uomo con diversi colli alla francese e all’italiana, bianca e nera, impreziosita da bottoni in finissima ceramica. Per decorare una giacca un po’ anonima, ecco proposta Cerami-chette, la pochette da infilare nel taschino per un gentleman dei giorni nostri.

Cordium è la geniale cravatta dal nodo in ceramica che allaccia un cuore prezioso a finissima seta. Seguendo il concept del marchio per questa stagione, è stato creato Reverso (che da il nome all’intera collezione), una cravatta sottile in cui la parte anteriore diventa più corta di quella posteriore, portando allo scoperto ciò che la cravatta di solito nasconde. I tessuti si fanno molteplici, accostando pelle e seta, lavorazioni traforate e plissè.

Corsinelabedoli non si dimentica della moda femminile, presentando Female, un papillon più piccolo dalla forma più raccolta, pensato per una donna forte ed estremamente affascinante, da portare anche sul collo nudo, come un gioiello. Dulcis in fundo, tanto per rimanere in questo spirito latineggiante, il brand ha presentato agli showroom Eloquium, la fragranza unisex mediterranea che ricorda le terre del sud, dal profumo agrumato, intenso come una giornata di sole, il tutto confezionato in un flacone completamente in ceramica, mood generale del brand.

La passione per la moda e per il gusto acquista quindi il desiderio di rimanere legati alla propria terra e alla propria tradizione, impastando novità e radici, eleganza e spirito con album di ricordi da sfogliare su un parco che profuma di aranci e limoni.