Wow, son tornati i Verdena

Dopo tre anni di isolamento sono ritornati, e allo stesso tempo rinati, con nuove armonie i fratelli Alberto (voce e chitarra) e Luca Ferrari (batteria) e la bassista Roberta Sammarelli: più nuovi che mai con altri suoni e arpeggi, con un nuovo stile.
I Verdena riemergono nella scena dell’alternative-rock italiano con Wow il loro nuovo album (il quinto della serie), in cui sono legate tra loro 27 tracce racchiuse in due cd, tutte registrate nella sala prove Henhouse Studio di Albino e selezionate negli infiniti pezzi scritti durante questa lunga assenza.
Dal 13 dicembre scorso il nuovo singolo (che anticipa l’uscita dell’album WOW), Razzi Arpia Inferno e Fiamme, è in rotazione su RockTV, DeejayTv, successivamente anche su Brand:NewChart di Mtv e superando il tetto delle centomila visualizzazioni su YouTube nel giro di pochissime ore. Il prossimo 18 gennaio l’album comparirà in tutti i negozi di dischi e digital store, finalmente!

I Verdena nascono a Bergamo, precisamente ad Albino, nel bel mezzo degli anni novanta, il 1995 da dove prenderà il via la loro ricca carriera definita una tra le più seguite dello scenario rock-psichedelico/grunge italiano. Nel 1997 registrano il loro primo demotape per poi essere contattati da diverse etichette indipendenti, per firmare infine un contratto con la Black Out/Universal, loro attuale etichetta discografica.
Il debutto con l’album Verdena, seguito poi da Solo Un Grande Sasso, Il Suicidio dei Samurai e Requiem, vendendo più di cinquantamila copie non solo in Italia ma anche in Germania, Svizzera, Austria.
Curiosando nel sito dei Verdena si può leggere un loro motto riferito al nuovo album WOW quello cioè di sputare frequentemente per liberarsi dai batteri; un buon proposito per inaugurare alla grande il nuovo anno!
Il tour inizierà il prossimo 26 Gennaio 2011 con doppia data nella capitale ed arrivare a stupire ed estasiare tante altre città d’Italia.
Maggiori info nel sito www.verdena.com