Jelloware by The way we see the world

Anche se la bella stagione sta per terminare, aperitivi in spiaggia e festicciole in giardino non smettono mai di stancare: buona compagnia, fresco e tante succose bevande.
Finiscono le feste, ma restano i rifiuti. L’abitudine ad abbandonare qualsiasi tipo di rifiuto con noncuranza, è per alcuni naturale, come naturale dovrebbe essere invece raccoglierli in appositi contenitori per permettere che questi possano essere recuperati e riutilizzati.

Negli anni l’opinione pubblica si è spesso mobilitata schierandosi a favore di uno sviluppo sostenibile, privilegiando materiali e fonti energetiche alternative. Si sperimentano materiali polimerici ottenuti biologicamente, come ad esempio il polimero di mais, o l’agar agar.
L’agar-agar (noto anche con il suo nome giapponese kanten) è un polisaccaride usato come gelificante naturale e ricavato da alghe rosse appartenenti a diversi generi (tra i quali Gelidium, Gracilaria, Gelidiella, Pterocladia, Sphaerococcus).
Dal punto di vista chimico, è un polimero costituito principalmente da unità di D-galattosio (il galattosio è uno dei due componenti del lattosio, lo zucchero presente anche nel latte).

Jelloware by  The way we see the world

Jelloware by  The way we see the world

Jelloware, delle designer americane conosciute come Way We See the World, sono dei bicchieri realizzati in agar agar. Bicchieri studiati per abbinarsi alle bevanda da servire e per questo aromatizzati in diversi gusti come limone, basilico, zenzero, menta, rosmarino o barbabietola.
Un prodotto efficace e completamente naturale, ecologico. Terminata la bevanda, il bicchiere può essere abbandonato tranquillamente, l’agar agar infatti, ha brillanti capacità nutritive tanto da essere utilizzato anche nella coltivazione di organismi in vitro. Se non volete gettarlo, e magari avete anche un certo appetito, potete anche sempre mangiarlo, l’unico sapore che sentirete sarà quello degli aromi aggiunti, dato che l’agar agar ha un sapore quasi neutro.
Per questo progetto e per tutti gli altri del collettivo www.thewayweseetheworld.com