Elle&Dee, riciclando pellami

Uno stile minimale, una forma semplice e qualche accorgimento di gusto bastano e avanzano sia dal punto di vista funzionale che estetico a trasformare un’idea in un prodotto accattivante e valido.
Questo è il concetto portato avanti da un brand italiano di borse che ha fatto del riciclo del pellame il suo punto di forza. Si chiama Elle&Dee ed è prodotto da due giovani creativi  che, nonostante derivino da due background differenti, hanno sfogato la loro passione per la moda in questo progetto che sembra riscuotere sempre più feedback posistivi.

Dal punto di vista progettuale la forma delle borse è quella standard delle pochette, ossia rettangolari senza scomparti interni, esternamente lisce e con la possibilità di essere infilate ai polsi. Sono realizzate in varie grandezze queste handbags e sono prodotte utilizzando scarti recuperati di nappa che vengono trattati singolarmente in modo da ottenere pezzi unici e sempre differenti l’un l’altro. L’interno di ogni borsa è ravvivato con fodere a contrasto, spesso a pois o a stampa floreali coloratissime che conferiscono un tocco retrò all’immagine generale dell’oggetto.

Funzionalità e stile sono uniti in questo prodotto, proponendo una collezione varia e utile per qualsiasi occasione d’uso che sia l’ufficio o la sera. Proprio grazie al loro stile basico possono essere abbinate ad ogni outfit con molta disinvoltura anche perchè in cartella colori sono presenti le cromie basi come ad esempio nero, tortora, cammello, marrone e grigio.
Sono accessori basici ma con carattere, apprezzabili soprattutto per l’idea progettuale che sta alla loro base, ossia il riciclo degli scarti di nappa risultato delle lavorazioni aziendali che spesso e volentieri vengono buttati via contribuendo così a diminuire uno spreco costoso.

Utili, funzionali e belle speriamo solo che i modelli delle borse aumentino; per ora le creazioni Elle&Dee sono acquistabili online nel sito www.picboutique.com