Ceramic Speakers by Joey Roth

Qualche settimana fa Sonus Faber, prestigiosa azienda dell’hi-fi made in Italy, ha annunciato con orgoglio il suo ultimo capolavoro: un diffusore acustico di oltre trecento chili dal prezzo esorbitante di circa 140mila euro. Ovviamente il prezzo lascia intuire la qualità raggiunta da questi diffusori anche se parliamo comunque di cifre improponibili, impensabili.
L’esempio della Sonus Faber serve per farsi un’idea del mercato dei prodotti elettronici destinati agli audiofili. Un mercato di nicchia, paradossalmente silenzioso, spesso troppo tecnico per essere di interesse comune. Eppure è un mercato molto vivo, anzi vivissimo: la corsa al suono perfetto non si ferma mai, centinaia sono infatti le aziende semi-artigianali di tutto il mondo che si contendono questo ambito scettro.

Ma per ascoltar musica, non serve certo essere milionari, bastano anche soli pochi euro, almeno che non si cerchino prodotti particolari o dall’alta fedeltà perchè altrimenti si ha l’imbarazzo della scelta.
Ceramic speaker per esempio, del 26enne designer americano Joey Roth, risulta un prodotto interessante per chi cerca tanto stile senza rinunciare alla qualità.

Ceramica, sughero e legno di betulla pregevolmente rifiniti, questi sono i materiali utilizzati.
Può essere collegato direttamente all’ipod, al computer, o al lettore mp3, grazie al piccolo amplificatore in dotazione che restituisce una potenza sonora di 15 watt (abbastanza per potersi godere la propria musica).
Nonostante la mancanza del woofer, il suono stupisce per la sua nitidezza in ogni occasione, certo non c’è da aspettarsi la corposità di un basso che solo un woofer riesce a rendere, ma per un uso domestico è ben più che accettabile.
Unico neo il prezzo, di circa 380€, quasi giustificato dalla raffinatezza stilistica, nonchè dai materiali e delle finiture, e non ultimo dall’ottima resa sonora.
Se volete scoprire altro sul designer o sul progetto www.joeyroth.com