Openpolis, anche la politica in 2.0

Succede che la politica diventi questione di pochi. Succede che il cittadino si senta escluso. Succede che lo stesso cittadino stufo, cerchi sistemi alternativi per una partecipazione pubblica attiva. Succede quindi, che nasce Openpolis.
Nell’epoca del web in stile 2.0 che ha investito tutti e tutto, la politica non poteva essere da meno, anche se la tendeza di sempre è nascondere e mascherare a scapito della trasparenza e controllabilità. Con Openpolis si vuole superare questo sistema oscuro, invitando tutti i cittadini al contributo per rendere tracciabili le attività dei rappresentati politici. Un progetto indipendente per condividere informazioni sulla politica e sui politici italiani. Un sistema di documentazione collettiva per renderla trasparente e aperta, quindi controllabile da tutti.
Completamente gratuito nell’utilizzo, si fonda sulla partecipazione diretta degli utenti che riportando informazioni, incarichi e dichiarazioni, contribuiscono a creare un vero e proprio profilo di ciascun rappresentate, dal piccolo consigliere comunale al parlamentare europeo.
Parallelamente ad Openpolis si sviluppa anche Openparlamento, un sistema di monitoraggio continuo delle attività svolte in parlamento, riportate in maniera semplice ed intuitiva con statistiche e news. Openparlamento oltre ad offrire un valido servizio di controllo, recuperando i dati direttamente dai siti ufficiali di camera e senato, offre interessanti strumenti di partecipazione come la possibilità di giudizio e commento per ciascuna attività.
Che altro aggiungere, se non invitarvi a partecipare a questo ambizioso progetto, riportando rispettivamente i link di Openpolis e Openparlamento.