Elena Idone e Massimo Persona

Giocare con la luce, catturarla un attimo prima che sia assorbita dalla materia. Un quadro, una lampada, un oggetto di design, una scia luminescente: questo è Il-luminamenti. Il progetto nasce dell’incontro-scontro di idee di Massimo Persona ed Elena Idone, lei artista e lui produttore creativo. Lui e lei, femminile e maschile, bianco e nero, positivo e negativo, orizzontale e verticale.
Il doppio è la cifra portante dell’opera, data anche la duplice valenza: opera d’arte e oggetto di design. La serie Squarci oltre alla bicromia essenziale dei bianchi e neri, carica in sé il simbolismo ancestrale della nascita. Quel venire alla luce che è esplicito nelle fessure che le opere slabbrano sulle tele. La mano sapiente di Elena dopo aver lavorato per ispessimento ad un certo punto spacca la trama facendone fuoriuscire un cono luminoso o, per meglio dire, un taglio. Ma la poetica della luce, pur fondamentale nel processo creativo, ha un altro motivo d’esservi: è funzionale.
Perché il concetto che sta alla base di Illuminamenti è la fruizione non solo este-tica ma soprattutto pratica. L’opera così si trasforma in oggetto, in una lampada dal design originale e artigianale. Quindi, lampada o quadro? La risposta è semplice: Illuminamenti.

ILLUMINAMENTI sarà in esposizione dal 05.06.10 al 03.07.10 presso la Barchessa Rambaldi Arte Via San Martino, 28/38 Bardolino (Vr).