L’attaccabottone.

Prendete una domenica pomeriggio, aggiungeteci un pò noia e una vecchia macchina da cucire anni 50: il risultato che ne vien fuori è l’attaccabottone.
Un modo per conoscere gente nuova e rompere il ghiaccio? Probabilmente sarà anche questo, ma per adesso sono delle gustose creazioni interamente realizzate a mano della visual designer Clara Porta: borse, cappelli, sciarpe, collane e bracciali che hanno come come unico filo conduttore, l’essere decorati con bottoni.
Cercare di utilizzare accessori e indumenti di uso comune in modo inusuale e originale e utilizzare bottoni che magari sarebbero rimasti inutilizzati perchè spaiati, questa è l’idea che ha spinto Clara a lanciarsi in questa nuova avventura.