Ehi tu guarda dove metti i piedi!

graphics cool hunting news da vedere happy pork

Un tombino, ad esempio. Ne avremo calpestati a migliaia.
Bene, da oggi il tombino diventa un’opera d’arte. Se vi trovate a Milano in via Tortona, Savona, Forcella e dintorni potreste notare qualcosa d’insolito sotto i vostri piedi. Perché si è aperta la prima mostra open air di tombini in ghisa: Sopra il Sotto – Tombini Art raccontano la Città Cablata.
Un’iniziativa per festeggiare i 10 anni dal progetto di cablaggio realizzata da una squadra di giovani artisti (Abbominevole, Bo130, El Gato Chimney, Microbo, Ozmo, Ufo 5 e altri) chiamati a interpretare in 30 tombini il tema del “sottosuolo” con creatività, colore, entusiasmo.
Alcuni ispirati alla mitologia greca, altri a simboli arcaici o imbevuti della più classica influenza pop, questi piccoli gioielli regalano un tocco di colore alle nostre frenetiche vite nel grigiore milanese.
Un ottimo pretesto per una bella passeggiata ma, ben attenti, solo fino a Novembre!